Aggiornamento periodico dirigenti

Aggiornamento periodico dirigenti

Corso Dirigenti

PROSSIME DATE

XX Marzo

XX Luglio

XX Settembre

Nessuna data in Programma

Corso di formazione obbligatorio per legge per dirigenti aziendali ai sensi dell’art. 37 comma 7 del D. Lgs. 81/2008 il quale obbliga il datore di lavoro ad assicurare che i dirigenti ricevano un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.
L’approccio formativo è concreto, mirando a fornire nozioni e concetti facilmente applicabili al quotidiano, ri-sensibilizzando i discenti su responsabilità e strumenti. Il percorso mira a ricordare la funzione essenziale del Dirigente – che non a caso condivide il medesimo articolo (il 18 del Testo Unico Sicurezza) con il Datore di Lavoro – rappresentando una figura cruciale per la conformità e l’evoluzione del sistema.

ARTICOLAZIONE DEL PROGRAMMA

MODULO 1 (2 ORE)

Ripasso: Breve ripasso sull’evoluzione normativa degli ultimi 5 anni
• Le semplificazioni e la progressiva digitalizzazione (come per altri ambiti di rapporto con la P.A.)
• Il Decreto del Fare e la L. 98/2013
• Il Jobs Act e i suoi decreti attuativi (cenni)
• Il nuovo Codice Antincendio (cenni per la diffusione di un approccio “prestazionale” alla sicurezza)
• Evoluzione nella valutazione dei rischi: DVR (modifica art. 29 e breve esame OIRA), DUVRI (modifica art. 26 e novità in arrivo), meri cenni alle semplificazioni per i cantieri (Titolo IV – modelli semplificati)
• Conformità ed efficacia della formazione obbligatoria
• Analisi di alcune sentenze su ruoli e responsabilità dei soggetti con posizione di garanzia
• Evoluzione dei sistemi di gestione (cenni)

MODULO 2 (2 ORE)

Ripasso dei principali rischi specifici e loro evoluzione
• Veloce ripasso della struttura dell’81/08 e smi: rischi generali e specifici
• Rischi tipici di ambienti a rischio basso: introduzione
• Ergonomia a videoterminale, importanza sorveglianza sanitaria, controllo operativo del preposto, ruolo del dirigente (sorveglianza “alta”)
• Rischio da MMC leggera
• Microclima, illuminazione, inquinamento indoor
• Cadute in piano
• Conformità impianti e macchiari (cenni)
• Rischi chimici e biologici
• Rischi da agenti fisici (cenni = CEM, ROA, rumore)
• Rischi psicosociali e stress lavoro-correlato (i 6 Mgmt standard HSE, il coping, la resilienza)

MODULO 3 (2 ORE)

• Ripresa dell’art. 18 e di schemi inerenti la catena gerarchica/funzionale e consultiva, nonché quella dell’emergenza
• Ripasso delle responsabilità nell’ottica della culpa in eligendo e in vigilando (e controllo di soggetti interni ed esterni: art 19, 20, 22, 23, 24, 25)
• Una visione sistemica e l’importanza dei corretti flussi informativi: facilitare il canale bottom-up
• Segnalazione non conformità: il preposto come sensore della salute e sicurezza in produzione, in caso di rischi gravi (il funzionale potere d’iniziativa del preposto).
• Il modello di Rasmussen e Reason: tipologie di errori e le lacune nella matrice organizzativa che favoriscono il danno, il ruolo del fattore umano: consapevolezza situazionale e problem solving
• Un esempio di comunicazione virtuosa: la conoscenza dei ruoli e del piano di emergenza
• Il ruolo del dirigente negli appalti
• Il monitoraggio del processo: la fase di check del ciclo PDCA, un elemento di valutazione importante (gli infortuni e i quasi infortuni)
• Il ruolo del dirigente nelle ispezioni degli OdV (cenni)

METODOLOGIA FORMATIVA

L’approccio di AD Global Solution prevede l’adesione alle indicazioni dell’Accordo e delle più avanzate linee guida sull’andragogia, integrando la varietà degli spunti offerti all’aula in forma di momenti di lezione frontale, visione di video sugli argomenti trattati, esercitazioni e discussioni di gruppo.

VALUTAZIONE E TEST FINALE

Il docente mantiene elevata l’attenzione in aula con brevi momenti interattivi volti all’autovalutazione e a guidare i discenti alle soluzioni più corrette. Al termine dei percorso viene erogato un test finale – sotto forma di semplici domande a scelta singola e multipla .

DURATA AULA

6 ore per tutti i tipi di rischi.

Viene rilasciato attestato ai partecipanti.
E’ previsto aggiornamento dopo 5 anni.

Per maggiori informazioni

I campi segnati con * sono obbligatori.

Inviando il presente modulo confermo di aver letto ed accettato l’Informativa sulla Privacy sul trattamento dei dati personali

Cogli l’opportunità della Formazione Finanziata

RIMANI INFORMATO SUGLI AGGIORNAMENTI DI SETTORE!

I campi segnati con * sono obbligatori.

Inviando il presente modulo confermo di aver letto ed accettato l'Informativa sulla Privacy sul trattamento dei dati personali

Aggiornamento periodico dirigenti
ultima modifica: 2018-12-28T10:53:23+00:00
da Daniele Leonardi
WordPress Image Lightbox
X